top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreFabio Bonaiti

Gente di confine sul medio corso dell'Adda


LA BRIANZA, UN TERRITORIO CHE CI PARLA

La Brianza ha una storia, un patrimonio artistico, un bagaglio culturale e di tradizioni ricco e variegato: conoscerli nei loro diversi aspetti ci permette di apprezzare il territorio in cui viviamo, di accrescere il nostro senso di appartenenza e diventare custodi della nostra memoria. Per il secondo anno proponiamo il progetto didattico “Brianza, un territorio che ci parla”, interamente focalizzato sulla Brianza e aperto a tutti, adulti, giovani, operatori didattici e studenti. Il corso, pluriennale, si struttura in annualità dedicate ad un preciso periodo storico, così da permettere divagazioni suggestive e approfondimenti puntuali affidati a relatori esperti. Nel 2020, a partire da febbraio, si è svolta la seconda edizione dedicata alla storia della Brianza dal XV al XVII secolo. Alle lezioni di storia e storia dell’arte si sono affiancati incontri monografici su personaggi che hanno segnato momenti fondamentali del cammino storico del nostro territorio e che hanno dato un importante apporto alla cultura briantea. Le uscite sul territorio hanno completato la proposta con visite guidate ad alcuni dei siti più significativi della Brianza (e aree limitrofe).


pieg_brianza2020
.pdf
Download PDF • 5.40MB

Sovico (MB), 12/02/2020

Gente di confine. Vivere (e sopravvivere) sulle sponde del medio corso dell'Adda tra '400 e '600


Calolziocorte (LC), 17/06/2020

La chiesa e il convento di Santa Maria del Lavello di Calolziocorte

5 visualizzazioni0 commenti

Comentários


bottom of page